Elezioni amministrative 2012, De Leonardis: “Eletti i primi 3 sindaci dell’UdCap”

Antonio Di Iasio a Monte Sant’Angelo, Mimmo Iavagnilio a Motta Montecorvino e Massimo Venditti a Celenza Valfortore

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

logo_unione_di_capitanata2-1_original-2“Un risultato eccezionale, che conferma il sempre maggiore radicamento al territorio del nostro partito, la crescita di una nuova classe dirigente e il coinvolgimento e l’impegno diretto di giovani, uomini e donne desiderose di impegnarsi e spendersi per la propria comunità senza limitarsi a disertare le urne – anche se la riduzione dell’affluenza ai seggi pure in provincia di Foggia deve far riflettere – o condannare la politica nel suo complesso”.

E’ il primo commento di Giannicola De Leonardis, presidente della settima Commissione Affari Istituzionali della Regione Puglia e segretario provinciale dell’Unione di Capitanata, “partito che al suo vero battesimo alle amministrative, dopo l’esperienza nella scorsa primavera, ha registrato l’elezione diretta di tre sindaci (Antonio Di Iasio a Monte Sant’Angelo, Mimmo Iavagnilio a Motta Montecorvino e Massimo Venditti a Celenza Valfortore), contribuito in maniera determinante all’elezione di altre due sindaci di area (Antonio Melillo a Faeto e Rocco Calamita a Stornara), espresso un numero rilevante di consiglieri di maggioranza ad Apricena, Castelluccio dei Sauri, Celenza Valfortore, Faeto, Monte Sant’Angelo, Motta Montecorvino e Stornara, e consiglieri in altri Comuni come Carpino, Panni, Torremaggiore” sottolinea.

“Un’analisi più approfondita e dettagliata del voto verrà elaborata nella riunione del Direttivo provinciale dell’Unione di Capitanata, nella quale verranno discussi anche eventuali apparentamenti per il secondo turno di ballottaggio” conclude De Leonardis.

 

 

I più letti
Torna su
FoggiaToday è in caricamento