Parità di genere: raccolta firme per la legge elettorale regionale

Il 5 maggio sarà installato un gazebo nell’isola pedonale di corso Vittorio Emanuele, ore 10.00-13.00 / ore 18.00-20.00

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Le rappresentanze di genere di Comune di Foggia, Provincia di Foggia e Regione Puglia proseguono il proprio impegno per promuovere la petizione popolare a sostegno della legge elettorale regionale che prevede la doppia preferenza uomo/donna.

Il 5 maggio sarà installato un gazebo nell’isola pedonale di corso Vittorio Emanuele (ore 10.00-13.00 / ore 18.00-20.00) dove saranno raccolte le firme di quanti vorranno sostenere l’iniziativa e avere informazioni sui contenuti della nuova normativa.

A promuovere l’attività di sensibilizzazione civica le consigliere comunali Rita Chinni e Annarita Palmieri, la presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Puglia Rosa Cicolella e la consigliera di parità della Provincia di Foggia Antonietta Colasanto, con il supporto operativo dell’assessorato comunale alle Politiche sociali.

I cittadini interessati a sostenere la raccolta di firme per la “Legge regionale di iniziativa popolare sulla doppia preferenza”, inoltre, possono compilare i moduli di adesione presso:

Comune di Foggia, tutti i giorni (dal lunedì al venerdì), dalle ore 8.30 alle ore 12.00, 3° piano presso la Commissione Socio Sanitaria

Provincia di Foggia, sede di via Paolo Telesforo (lunedì – mercoledì - venerdì), dalle ore 9.30 alle ore 13.00, presso l’ufficio Consigliera di Parità (avv. Antonietta Colasanto) o l’ufficio del Funzionario delle Politiche Educative (dott.sa Luigia Limotta)

 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento