"These hands are human", la mostra fotografica di Maria Palmieri nella galleria Creo

“Finché l’uomo sfrutterà l’uomo, finché l’umanità sarà divisa in padroni e servi, non ci sarà né normalità né pace. La ragione di tutto il male del nostro tempo è qui”.
(Pier Paolo Pasolini)

A.p.s. Creo, martedì 1 dicembre, alle ore 13.00 sul perimetro delle mura della galleria, in via Lustro 3, chiusa a causa della pandemia, presenta alla città insieme all’associazione NoCap la mostra di fotografia dell’artista Maria Palmieri dal titolo: “These hands are Human” a cura di Angelo Pantaleo.
Alle 13, l’ora del ristoro, che è anche l’ora di questa mostra, Creo offre attraverso un’azione concettuale un pranzo speciale con la documentazione di un vissuto che guarda la realtà oltre il visibile.
La luce crea zone vivide di speranza lungo i grandi campi assolati delle campagne foggiane piene di pomodori, Maria Palmieri si ferma a documentare, a meditare e a contemplare, per oltrepassare la realtà della giustizia e della fatica, e donarci nuovi scorci assolati, con ritratti di vita vissuta, grazie all’impresa NoCap nella regolarizzazione dei braccianti di origine africana, nella filiera etica promossa dall’organizzatore di Yvan Sagnet, che sarà presente durante l’azione performativa della fotografa foggiana. Il cibo è vita di tutti i giorni, scandisce le nostre giornate e le accompagna. Impariamo a nutrire il corpo con coscienza e l’anima con amore.
La galleria creo è vicina a queste tematiche e apre nuovi scorci d’arte, nuove frontiere di condivisione e oltre la nuda vita.


Info: fineart.creo@gmail.com
Cell: 328-2781831

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

I più visti

Potrebbe interessarti
Torna su
FoggiaToday è in caricamento