Eventi

Ritornare a parlare e ad ascoltare: nasce il progetto 'Famiglie in rete'

La presentazione venerdì 29 settembre a partire dalle 19.15 presso la Parrocchia Sant’Antonio a Foggia

Ritornare a parlare e ad ascoltare. È con questo obiettivo che venerdì 29 settembre a partire dalle 19.15 presso la Parrocchia Sant’Antonio a Foggia verrà presentato il progetto ‘Famiglie in Rete’ ideato dall’omonima associazione.

Vuole essere un progetto che tende a far comprendere alle famiglie, alle varie agenzie formative e a tutta la comunità – spiega Ugo Ferrantino, presidente dell’Associazione – che è importante, direi necessario, ritornare a parlarsi per cercare di ascoltare e comprendere i problemi e le necessità che ogni giorno vengono urlate, soprattutto dai giovani, in un territorio ed una comunità che sta vivendo tanto disagio e tanti problemi. È un progetto che vuole stabilire un nuovo modo di concepire lo stile di vita in un periodo storico in cui le influenze che arrivano dall’esterno, spesso, non sono positive e un nuovo modo di vivere le relazioni all’interno della società, della comunità.”.

Dopo la presentazione del progetto, sono previsti musica, street food, birra e l’intrattenimento dei clown dottori. In caso di pioggia il tutto si svolgerà nel salone della parrocchia.

Le parole d'ordine – conclude Ferrantino – saranno bellezza e benessere diffuso per vivere da uomini, donne e famiglie felici. O influenziamo noi la società o ne saremo influenzati da essa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritornare a parlare e ad ascoltare: nasce il progetto 'Famiglie in rete'
FoggiaToday è in caricamento