Le donne foggiane premiano Basilicata, il comandante provinciale dei carabinieri

L’associazione ‘Donne in Rete’ promuove l’azione preventiva, oltre che repressiva, dei militari dell’Arma, ricordando come i reati contro le donne sono diminuiti del 10%

Nella foto il comandante Basilicata

L'associazione "Donne in rete", in occasione della consueta cena sociale annuale, ha premiato il comandante provinciale dei carabinieri, il colonnello Antonio Basilicata, per i brillanti risultati ottenuti dal suo insediamento a Foggia, per la grande disponibilità all’ascolto e alla cooperazione manifestata al presidente dott.ssa Rita Saraò.

Nell'ultimo anno, dal 1 giugno 2012 al 31 maggio 2013, i delitti sono diminuiti di quasi il 5%. L'impegno di Basilicata si è basato soprattutto su un'opera preventiva, prima che repressiva, con lo spiegamento in tutte le arterie cittadine e provinciali di una massiccia presenza di mezzi e uomini, supportati costantemente da velivoli del Nucleo Elicotteri.

INTERVISTA AD ANTONIO BASILICATA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da sottolineare, inoltre, come siano diminuiti di oltre il 10% i reati di lesione dolose come percosse e minacce, ma soprattutto bisogna evidenziare che i reati di violenza sessuale sono calati addirittura del 50%, praticamente dimezzati. “E’ necessario che tra le forze dell’ordine e i cittadini ci sia una forte collaborazione se vogliamo sconfiggere il malaffare diffusissimo nella nostra città. Per questo, ’ Donne in Rete invita i cittadini e le cittadine ad avere sempre maggiore fiducia e a segnalare (anche anonimamente) notizie di reato ovunque dovessero manifestarsi al 112 (carabinieri) oppure agli indirizzi di posta elettronica dell’associazione (retedelledonnefoggia@gmail.com  o  ritasarao@gmail.com”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Era bravissimo e un grande lavoratore". Amici e conoscenti in lacrime per Mattia. Pizzeria chiude per due giorni

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

  • Coronavirus, 8 casi in Puglia ma Capitanata senza vittime né contagi. I positivi scendono a 1222

  • Sangue in strada, omicidio a Trinitapoli: 43enne freddato con tre colpi di arma da fuoco

  • Coronavirus: due casi in provincia di Foggia, solo quattro in tutta la Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento