Domenica, 24 Ottobre 2021
Eventi

Michele Cobuzzi, il cuoco foggiano alla corte di Gordon Ramsay che sogna il grande salto

Si è diplomato all'istituto professionale alberghiero 'Luigi Einaudi'. Ha prestato la sua professionalità in affermati hotel e ristoranti italiani e della provincia di Foggia

Compirà 24 anni il prossimo nove ottobre, ma Michele Cobuzzi è già un cuoco affermato. Nato e vissuto a Foggia - nonostante la sua giovane età - fa parte del team dell’hotel ‘Castel Monastero” sito nel Senese che beneficia della supervisione di Gordon Ramsay, il famoso chef pluristellato Michelin.

Sin da piccolo coltiva il sogno di diventare uno chef affermato. Un’aspirazione che sta portando avanti tra mille sacrifici, forte delle esperienze lavorative e della sua sete di ricerca che mira alla conoscenza della cucina di alta classe.

Impegno, serietà, affidabilità e buona volontà, sono soltanto alcune delle caratteristiche del giovane cuoco foggiano. Diplomato all’istituto professionale alberghiero Luigi Einaudi, dall’antipasto al dessert, il ragazzo di via Napoli non si pone limiti. Vuole arrivare in alto perché crede fortemente nelle sue capacità tecniche ed organizzative.

Dal 2005 ad oggi ha lavorato nei migliori ristoranti e alberghi italiani. In provincia ha prestato la sua professionalità all’Hotel Corte Corona di Foggia e all’Hotel Sala Ricevimenti Agorà di Castelluccio dei Sauri, ma è stato chef di partita presso il ‘Gran Hotel Timeo’ di Taormina e il ‘Gran Hotel Bagni Nuovi’ di Bormio. Che dire, niente male, per un ragazzo di soli 23 anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michele Cobuzzi, il cuoco foggiano alla corte di Gordon Ramsay che sogna il grande salto

FoggiaToday è in caricamento