Lady Mafia spopola su Youtube: oltre 10mila visualizzazioni in un solo giorno

In un solo giorno, tante le visualizzazioni del trailer musicale interamente ispirato alla fortunata miniserie noir della Cuore Noir Edizioni. Protagoniste, la voce di Maria Pia Pizzolla, cantante dei Superzoo, e i corpi di Sarah Nile e Veronica Ciardi

Spopola sul web il video ufficiale “Lady Mafia... No More Rain”, interamente ispirato alla fortunata miniserie noir della Cuore Noir Edizioni. In sole 24 ore è stato guardato 10.000 volte, dando vita a un effetto virale mediatico senza precedenti per un cortometraggio musicale legato a un fumetto.

Protagoniste sono la voce di Maria Pia Pizzolla, cantante dei Superzoo, conosciuta per la partecipazione ad “Amici” di Maria de Filippi e a San Remo, e i corpi – bellissimi- di Sarah Nile e Veronica Ciardi, che interpretano le due donne di Lady Mafia, Veronica de Donato ed Elvira Morganti.

Il brano è il remix del singolo “La Pioggia” di Gigliola Cinguetti, che si candida prepotentemente a diventare il tormentone estivo delle notti disco di tutta Italia.

A fare da cornice al video c'è Foggia, con quelle vie, quelle piazze e quei locali che i lettori di Lady Mafia hanno imparato ad amare e che facilmente riconosceranno nel cortometraggio girato da Roberto Moretto.

GUARDA IL VIDEO 

E' iniziata una nuova era per il mondo dei fumetti e la Cuore Noir Edizioni continua imperterrita a perseguire il suo obiettivo, ciò che è stato dichiarato come la sua mission: avvicinare giovani e meno giovani alla lettura, indifferentemente di libri o fumetti, diffondere appunto la passione per i comics, intrattenere e far riflettere, veicolando messaggi importanti e battendosi contro ogni forma di violenza (stalking, omofobia, femminicidio, vivisezione, ecc.).

Sarah Nile e Veronica Ciardi sono state così chiamate a interpretare due personaggi chiave del fumetto: Veronica de Donato ed Elvira Morganti, amiche per la vita e amanti per un'unica notte... L'amore, quello con la A maiuscola e senza compartimentazioni, trionfa dunque ancora una volta ed è così al centro del cortometraggio, una via di mezzo tra un trailer e un video musicale, materializzato nelle scene del bacio saffico che da oggi sarà visibile in rete e sulla pagina facebook di Lady Mafia. Il video ripropone, infatti, alcuni dei passaggi più amati dai lettori della minisaga e anticipa ciò che non è stato ancora visto, ma che pur si sa: la prima e unica volta di Veronica ed Elvira.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mentre in edicola la Regina del Noir vi aspetta con “Cuore Noir”, l'episodio più avvincente della mini saga, nonché fonte primaria del video, un video che vuole Lady Mafia come un fumetto da leggere col volume a palla!!!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento