Gargano Sposi 2012, il matrimonio da sogno firmato “La Corte del Re”

La XIII edizione si è svolta a Manfredonia presso il Nicotel Hotels & Resorts Gargano. Gianni Sventurato: "Bilancio positivo"

Gli abiti da sposa

Daniela Fazzolari, l'amata "Anita Ferri" di Cento Vetrine, madrina della XIII edizione di Gargano Sposi, fasciata da uno splendido abito da cerimonia rosso fuoco con cui ha sfilato con le modelle per la presentazione della collezione Mondo Sposi Barletta, è stata l'ospite d'onore della terza e conclusiva giornata del salone della moda, arredamento e servizi per le nozze organizzato dall'associazione culturale La Corte del Re.

"Una passerella che mi ha emozionata grazie anche all'Atelier che mi ha permesso di indossare e di vedere indossati abiti fiabeschi che portano in una dimensione da sogno" ha detto al microfono Daniela, intervistata dalla spumeggiante Annarita Granatiero, la bella sipontina approdata alla finale di Miss Italia nel 2010, presentatrice anche del sofisticato defilé di pigiami e lingeria Nova Domus di Tonia Colella, andato in scena il 15 dicembre.

Oltre 60 le aziende che hanno esposto nella nuova location del Nicotel Hotels & Resorts Gargano su un'area di 2000 metri quadri e con una ricca scaletta di eventi per dare ai futuri sposi la possibilità di entrare nel vivo nel giorno delle loro nozze: presentazione di viaggi indimenticabili con proiezione di filmati e diapositive, dimostrazioni di makeup e acconciature, elaborazione di bouquet (quelli della sfilata sono stati preparati dal fiorista Pasquale Rignanese), spettacolari dimostrazioni di piromusicali e fuochi pirotecnici.

Sara Longo e Ferdinando Placentino, di San Giovanni Rotondo, che si sposeranno il 2 agosto del 2013, sono la fortunata coppia che ha vinto la meravigliosa crociera di 7 giorni offerta dalla compagnia MSC. Spiega il presidente dell'associazione La Corte del Re, Gianni Sventurato: "Questa edizione non è stata facile: le prospettive sono ancora poco incoraggianti e i colpi della crisi ancora molto forti e ne risentono le aziende ma anche le famiglie, i consumatori.

Tuttavia - afferma il presidente - al di là della delocalizzazione del salone che ha rappresentato un elemento di novità e come tale potrebbe aver disorientato i manfredoniani, riteniamo che per il livello organizzativo, per il numero e la qualità degli operatori, per la conferma rinnovata da sponsor importanti e per l'attenzione riservata dall'amministrazione comunale in quanto evento che muove economia nel territorio, il bilancio può definirsi positivo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • "Irresponsabile incoraggiare la didattica in presenza". Appello di Emiliano al mondo della scuola. "La mia non è una crociata"

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

Torna su
FoggiaToday è in caricamento