Volontariato, costituita la prima ‘fraternita’ di Foggia: è la 'Misericordia' San Pio X

L'associazione è presieduta da Laura Pipoli ed ha sede nei locali dell'omonima parrocchia di Foggia, il cui parroco è don Daniele D'Ecclesia, nominato da Mons. Vincenzo Pelvi 'correttore spirituale dell'associazione'

I membri della Fraternita Misericordia

Una nuova fraternita, la prima - in ordine di tempo - arrivata in città. E’ la 'Misericordia San Pio X' di Foggia, e si è costituita con l’obiettivo di diffondere la carità e la fraternità cristiana attraverso opere di soccorso dei singoli e delle collettività, come nelle situazioni di pronto intervento nelle pubbliche calamità o contribuendo alla formazione delle coscienze, secondo l’insegnamento del Vangelo.

A presiedere l’associazione di volontariato è Laura Pipoli. I volontari sono impegnati nell’opera di promozione dei diritti primari alla vita, alla salute, alla dignità umana, nell’ambito di un nuovo progetto di crescita civile della società a misura d’uomo. Diverse le attività in programma, come il soccorso e il trasporto dei feriti, degli infermi e dei portatori di disabilità; l’onoranza, la sepoltura e il trasporto dei defunti nel cimitero della Confraternita o in altri cimiteri; l’assistenza ai malati, agli anziani e ai bisognosi in genere nei luoghi di cura e ricovero.

Ma anche iniziative di formazione e informazione nonché la tutela, la valorizzazione e il recupero del patrimonio artistico. “La nostra associazione – spiega Laura Pipoli - crede nell’importanza di diffondere, in particolare tra i giovani, una cultura del volontariato e della solidarietà che sia solida e duratura. È fondamentale che ogni cittadino sia consapevole dell’importanza e del valore di assicurare il proprio contributo alla comunità di appartenenza e non solo. Per questo abbiamo deciso di costituire questa nuova realtà, con la preziosa assistenza del Ce.Se.Vo.Ca.”.

L’associazione ha sede nei locali della parrocchia San Pio X di Foggia, il cui parroco è don Daniele D'Ecclesia, nominato dall’Arcivescovo della diocesi di Foggia-Bovino, Mons. Vincenzo Pelvi, correttore spirituale dell’associazione. “Sarà una guida importante per tutti noi – commenta Laura Pipoli – non solo come riferimento morale ma anche come “maestro di vita” per coloro che aspirano a entrare nell’associazione. Colgo l’occasione per invitare chi sia interessato a diventare confratello a venirci a trovare: ci aspetta un periodo intenso e c’è bisogno dell’aiuto di tutti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento