Economia Faeto / Viale degli Aviatori

Accorpare le forze di polizia? Necessario per l'ordine pubblico: le ragioni del Sap

Questa mattina l'azione di volantinaggio dei poliziotti del Sindacato Autonomo di Polizia al semaforo di viale degli Aviatori. Al centro della protesta i continui tagli sulla sicurezza

I poliziotti del Sap - Sindacato autonomo di polizia - spiegano le loro ragioni. Lo hanno fatto con una capillare azione di volantinaggio presidiando uno dei principali semafori della città. Questa mattina erano in viale degli Aviatori, in una delle zone più trafficate di Foggia, mentre la stessa forma di protesta si svolgeva in altre 100 città italiane. Al centro della questione i continui tagli sulla sicurezza. Il blocco delle assunzioni - spiega il SAP - sta causando gravi carenze negli organici: ogni anno vanno in pensione migliaia di persone, che non vengono rimpiazzate. Una situazione che diventa ancora più grave in provincia di Foggia, una delle aree più a rischio per l’ordine pubblico.

Sette forze di polizia (cinque statali e due locali) sono troppe - si legge sui volantini - essendo fonte di spreco di denaro pubblico e causa della cattiva organizzazione della sicurezza. Parlare di accorpamento tra le forze di polizia significa sfatare un tabù nel nostro Paese; il SAP lo sa bene, ma l’obiettivo è solo quello di tutelare i cittadini e riorganizzare il lavoro dei tutori della legge. In Italia, infatti, sono circa 300 mila gli agenti e i militari che indossano le divise delle forze dello Stato, e a loro va aggiunto un numero considerevole di vigili urbani e uomini della polizia provinciale. Accorpando gli operatori di sicurezza in un unico organismo di polizia, si risparmierebbe il 60 per cento dei fondi e ci sarebbero vantaggi anche per l’organizzazione logistica.

Poliziotti del Sap al semaforo, per protesta | FOTO DI R. D'AGOSTINO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accorpare le forze di polizia? Necessario per l'ordine pubblico: le ragioni del Sap

FoggiaToday è in caricamento