Economia

I Sannella vendono la Tamma per 15 milioni: il pastificio di Foggia ceduto ai fratelli italo-australiani Crotti

Lo storico pastificio foggiano è stato ufficialmente ceduto alla holding Aldino srl, facente capo ai fratelli italo-australiani Maurice Aldo e David Crotti, con sede a Casaleone, nel Veronese. La vendita - fanno sapere fonti interne - è stata siglata nella giornata di mercoledì, per una cifra netta di poco inferiore ai 9 milioni ai quali vanno aggiunti i quasi 7 milioni di debiti da saldare

Dopo circa sei anni termina l'era dei Sannella alla guida della Tamma. Lo storico pastificio foggiano è stato ufficialmente ceduto alla holding Aldino srl, facente capo ai fratelli italo-australiani Maurice Aldo e David Crotti, con sede a Casaleone, nel Veronese. 

La vendita - fanno sapere fonti interne - è stata siglata nella giornata di mercoledì, per una cifra netta di poco inferiore ai 9 milioni ai quali vanno aggiunti i quasi 7 milioni di debiti da saldare. 

Dunque, la Tamma passa in mano ai fratelli Crotti, proprietari della 'San Remo Macaroni Group', azienda fondata nel 1936 da Luigi Crotti, che emigrò dalla Lombardia alla Australia facendo fortune con la produzione di pasta. A oggi, 'San Remo' è uno dei colossi australiani nell'ambito dell'alimentare, con uffici e centri di distribuzione dislocati in diversi centri dell'Australia e della Nuova Zelanda, ed esporta i propri prodotti in ben 35 Paesi nel Mondo. Da alcuni anni i Crotti hanno iniziato a investire in Italia, acquisendo diverse aziende produttrici di pasta. 

La Tamma è solo l'ultima azienda acquisita dalla Aldino srl. Si aggiunge ai pastifici Mennucci di Lucca (rilevato nel 2014), Fazion di Verona (nel 2009) e allo storico pastificio di Chiavenna della famiglia Moro, rilevato nel marzo dello scorso anno. 

"I nuovi soci sono già entrati. Si tratta di un grosso gruppo con importanti programmi di investimento che garantiranno enormi vantaggi per il territorio in termini di forza lavoro", rivelano fonti interne alla Tamma. 

Dunque, dopo poco più di un lustro, si interrompe il sodalizio del pastificio foggiano con i fratelli Sannella. Una storia condivisa anche con il Foggia calcio, dall'estate del 2015 quando Franco e Fedele Sannella entrarono nel club, inizialmente come sponsor, per poi acquisire il pacchetto di maggioranza. I risultati sportivi sono noti ai più: una coppa Italia di Lega Pro, una finale di playoff persa, la vittoria del campionato nel 2017 (proprio oggi si celebra l'anniversario della trasferta di Fondi) e i due anni in B contraddistinti dai problemi giudiziari, fino all'amaro epilogo della retrocessione in serie C seguito dal successivo fallimento del club.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Sannella vendono la Tamma per 15 milioni: il pastificio di Foggia ceduto ai fratelli italo-australiani Crotti

FoggiaToday è in caricamento