Armati di mazze, se le danno di santa ragione: 8 persone arrestate per rissa

Ad affrontarsi in strada nove persone, tra cui un minorenne che è stato denunciato: risponderanno tutti di rissa aggravata dall’uso di armi e di lesioni personali

Immagine di repertorio

Armati di mazze, se la danno di santa ragione: in manette 8 persone. E' accaduto a Trinitapoli, dove si è assistito ad una mega rissa degna dei celebri film di Bud Spencer e Terence Hill: 9 persone di origini rumene, di cui una ancora minorenne, armate di mazze, si sono affrontate nel centro cittadino.

Solo l’intervento tempestivo dei carabinieri della Stazione di Trinitapoli, coordinati dalla Compagnia di Cerignola, ha scongiurato danni più gravi a persone e cose. Il bilancio totale della zuffa è stato di 8 persone arrestate, il minorenne è stato denunciato in stato di libertà e affidato a una comunità, e di tutti e 9 i partecipanti rimasti feriti, fortunatamente in modo lieve. Tutti gli arrestati sono stati associati al carcere di Foggia e risponderanno, unitamente al minorenne, di rissa aggravata dall’uso di armi e di lesioni personali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento