La moglie lo aggredisce con un coltello e lui chiama i carabinieri, ma lei si avventa sui militari: arrestata

A Stornara una donna è stata arrestata dai militari per resistenza a pubblico ufficiale e porta di arma bianca. Con un coltello stava aggredendo il marito (ai domiciliari), per poi scagliarsi contro i militari, giunti dopo la segnalazione dell’uomo

I carabinieri di Stornara hanno arrestato T.G.V., 50enne incensurata di nazionalità rumena. La donna si è resa responsabile di resistenza a pubblico ufficiale e porto di arma bianca.

Giunti presso l’abitazione della donna dopo che il marito, sottoposto agli arresti domiciliari, aveva richiesto l’intervento dei Carabinieri affermando che la donna lo stava aggredendo con un coltello, i militari hanno constatato la veridicità di quanto denunciato dall’uomo, sorprendendo la donna mentre brandiva un grosso coltello da cucina.

Invitata a calmarsi e a posare l’arma, l'esagitata si è invece avventava contro i militari, venendo però subito bloccata e dichiarata in arresto. La donna, su disposizione del P.M. di turno, è stata sottoposta agli arresti domiciliari in un’altra abitazione.

Potrebbe interessarti

  • Proprietà e benefici dei lupini

  • Rimedi naturali per pulire la piastra del ferro da stiro

  • Le bracerie a Foggia: i posti giusti per gli amanti della carne

  • Cosa fare in caso di puntura da medusa?

I più letti della settimana

  • Tragedia nelle campagne del Foggiano: bracciante agricolo muore schiacciato da un trattore

  • La Capitanata in lutto: è morta la 'nonna d'Europa' Giuseppa Robucci, si è spenta a 116 anni (e 90 giorni)

  • "Sono il ragazzo che ti ha fatto male", 17enne chiede perdono all'agente investito: "Scusa, ho avuto tanta paura"

  • Esplode silos in azienda cereagricola: paura ad Ascoli Satriano

  • Attimi di paura in ospedale: violento irrompe in Pronto Soccorso, aggredisce infermiere e lancia in aria pc e defibrillatore

  • Ragazze sfruttate e fatte prostituire, le camere in pieno centro a Foggia: in carcere maitresse (nei guai locatori)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento