Colpi di pistola a Cagnano Varano, si spara in strada: 46enne ferito alle gambe

Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri che, in via Dante, hanno recuperato un bossolo di pistola calibro 7,65. L'uomo non è in pericolo di vita

IL luogo della sparatoria - FOTO D'AGOSTINO

Colpi di pistola a Cagnano Varano, dove un 46enne del posto è stato ferito alle gambe da alcuni proiettili. E’ quanto accaduto la scorsa notte, in via Dante, dove un pregiudicato del posto, classe 1971, è stato raggiunto da alcuni colpi di pistola che lo hanno ferito alle gambe.

Il fatto è successo intorno alle 2.30: l’uomo è stato immediatamente trasportato all’ospedale ‘Masselli Mascia’ di San Severo, dove sarà sottoposto ad un intervento chirurgico per estrarre un proiettile ritenuto. Fortunatamente non è in pericolo di vita.

Sull’accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri che, in via Dante, hanno recuperato un bossolo di pistola calibro 7,65. I militari indagano ad ampio raggio; al momento, non si esclude che poco prima della ‘spedizione punitiva’, la vittima possa aver avuto un acceso litigio con qualcuno, e che il ferimento sia una conseguenza del diverbio stesso.

Potrebbe interessarti

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

  • Come proteggere la casa dai ladri in estate

  • Le app beauty da avere sullo smartphone

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

  • Ultim'ora | Shock in via Tiro a Segno, a Cerignola: auto investe sei adolescenti, due sono gravissimi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento