menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si dichiara innocente il nonno che avrebbe abusato dei suoi nipotini

Su di lui pesano le accuse di abuso, violenza, maltrattamento e sequestro di persona. Uno dei tre fratellini è rimasto traumatizzato dall'accaduto

E' stato arrestato perchè avrebbe abusato della nipotina di cinque anni e maltrattato e picchiato i fratellini di otto e nove anni. Il presunto colpevole è un commerciante di 69 anni di un piccolo borgo del subappenino dauno, che dal 2009 fino a marzo 2010, mese in cui il padre sarebbe venuto a conoscenza dei fatti tramite una frase sussurrata dalla bambina ai fratellini maggiori, avrebbe compiuto i reati per i quali ora si trova in carcere.

A un assistente sociale i bambini avrebbero confermato le dichiarazioni della sorellina, ammettendo di aver assistito di persona agli abusi attraverso il buco della serratura della camera da letto in cui si sarebbero consumati gli atroci fattacci. I fratellini sarebbero stati picchiati più volte con una cinta e uno di loro addirittura chiuso in più di un'occasione in un armadietto.

L'inchiesta, condotta dalla Mobile e dalla Procura foggiana, ha portato all'ordinanza di custodia cautelare firmata dal Gip del tribunale di Foggia Salvatore Casiello, davanti al quale nelle prossime ore comparirà il presunto nonno bruto per replicare alle accuse contestategli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento