'Armato' di lametta si provoca ferite sulle braccia. Senzatetto salvato dai poliziotti: "Sono solo ed emarginato"

Agli agenti, l'uomo ha raccontato lo stato di solitudine, di difficoltà e di emarginazione in cui vive. L'opera di conforto e di persuasione operata dai poliziotti ha condotto l'uomo a disfarsi della lametta, evitando che lo stesso si procurasse ulteriori ferite o che facesse del male ad altre persone

Immagine di repertorio

'Armato' di lametta si provoca ferite alle braccia. Attimi di panico, la scorsa domenica mattina, nei pressi degli Ospedali Riuniti di Foggia: un senzatetto di 64 anni, in preda alla solitudine, stava compiendo atti autolesionismo nei pressi del nosocomio foggiano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediato l'intervento degli agenti della 'Sezione Volanti': i poliziotti hanno avviato con l'uomo una paziente attività di dialogo, nel corso della quale l'uomo ha raccontato lo stato di solitudine, di difficoltà e di emarginazione in cui giornalmente vive. La delicata opera di conforto e di persuasione operata dai poliziotti ha condotto l'uomo a disfarsi della lametta, evitando che lo stesso si procurasse ulteriori ferite o che facesse del male ad altre persone. Quando l'uomo si è calmato, gli agenti hanno provveduto ad accompagnarlo nel vicino Pronto Soccorso dove gli sono state medicate le ferite che si era procurato su entrambe le braccia, soprattutto all'arto sinistro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Omicidio a Cerignola: almeno 11 colpi d'arma da fuoco, così è stato ucciso Cataldo Cirulli detto 'Dino Str'ppen'

  • Coronavirus, sette casi in Puglia: quattro nuovi contagiati nel Foggiano

  • Terribile incidente stradale a Cerignola: 21enne muore sul colpo, 'miracolati' altri due giovani

  • San Severo, esplosione nella fabbrica di fuochi Del Vicario: c'è un ferito. Il sindaco: "Preghiamo per Luciano"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento