rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca Ordona

Concetta svanita nel nulla da 7 giorni. Figlie disperate a Chi L'Ha Visto: "Mamma torna a casa"

Il caso della scomparsa di Concetta Bruno, 56 anni di Ordona, nella puntata di ieri sera a Chi L'Ha Visto. La diretta dalla stazione di Foggia. Il biglietto per Roma, i fotogrammi, l'appello delle due figlie. Le parole del genero

Una donna scomparsa nel nulla che il 16 giugno potrebbe aver preso il Frecciargento per Roma dalla stazione di Foggia alle 8.53 con arrivo intorno a Mezzogiorno nella Capitale. Potrebbe, perché il biglietto acquistato in contanti - carrozza 9 posto 6 B - non sarebbe stato vidimato, meno che mai alle stazioni Termini e Tiburtina di Roma ci sarebbero fotogrammi che ritrarrebbero la 56enne di Ordona.

Ad affrontare il caso della misteriosa scomparsa di Concetta Bruno è stata la trasmissione ‘Chi L’Ha Visto?’ attraverso l’inviato Gianvito Cafaro, ieri sera in diretta su Rai 3 dal piazzale Vittorio Veneto, davanti all’ingresso della stazione, insieme alle due figlie della donna e al genero.

La donna non ha con sé il telefono cellulare. I familiari avrebbero dei dubbi sull’arrivo nella Capitale della donna. Lungo il tragitto del treno che porta a Roma, ci sarebbero anche le fermate intermedie di Benevento e Caserta.

Il genero, Nicola Zenga, fa sapere che attraverso le telecamere di videosorveglianza, sua suocera sarebbe uscita e rientrata dalla stazione di Foggia. Nel mezzo avrebbe fatto una visita in chiesa. Così Clarissa, una delle figlie: “A noi non ha detto niente, non ha mai espresso la volontà di fare un viaggio e voler mancare per qualche giorno, mai. Ogni volta che si spostava ci avvisava sempre anche perché abitando con la nonna non voleva mai che restasse sola, quindi avvisava se si allontanava, di restare con la nonna, farle da mangiare, non lasciarla da sola”.

In lacrime entrambe le figlie, che attraverso il programma condotto dalla Sciarelli, hanno lanciato un doloroso appello: “Ti aspettiamo mamma, non è successo niente, qualsiasi cosa lei abbia fatto non è un problema, può tornare a casa. Noi mamma ti aspettiamo. Ci siamo io e Daniela, c’è la nonna che ti aspetta, che chiede di te, ci sono i tuoi nipoti che chiedono di te, c’è tuo fratello. Noi vogliamo sapere dove sei, se stai bene, facci una chiamata, mandaci un messaggio. Dicci solamente se stai bene, se ti serve qualcosa. Ci hai lasciato così, noi ti vogliamo con noi. Torna a casa”.

“Occhi anche ai luoghi di culto, lo diciamo ai nostri telespettatori, perché Concetta Bruno è una donna molto religiosa, spesso entra nelle chiese, passa le giornate all’interno dei conventi, dei seminari. Prima di sparire è entrata in una chiesa qui, a pregare, poi avrebbe preso questo treno destinazione Roma” la chiosa dell’inviato del programma di Rai Tre.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concetta svanita nel nulla da 7 giorni. Figlie disperate a Chi L'Ha Visto: "Mamma torna a casa"

FoggiaToday è in caricamento