Cronaca San Michele / Via Vincenzo Capozzi

Brutta avventura per una suora: strattonata e scippata nei pressi della 'Casa Famiglia'

Brutta avventura, per una suora di 76 anni, cui un giovane ha strappato la borsa portandole via denaro, cellulare e documenti. Sull'accaduto indaga la polizia

Inseguita, strattonata e derubata davanti alla Casa Famiglia di via Capozzi. Brutta avventura, ieri sera, per una suora di 76 anni, cui un giovane ha strappato la borsa portandole via denaro, cellulare e documenti.

Il fatto è successo poco dopo le 20.30. Secondo quanto denunciato dalla vittima, la stessa potrebbe essere stata 'agganciata' dallo scippatore in via Homs, all'angolo con via Dogali. L'uomo ha seguito la vittima fino alla Casa Famiglia, entrando in azione mentre la stessa era ferma davanti al citofono, in attesa di entrare.

Con una mossa repentina, l'uomo ha strattonato l'anziana e le ha portato via la borsa contenente denaro (non ancora quantificato), documenti personali e telefono cellulare. La vittima, fortunatamente, non ha avuto conseguenze fisiche a causa dello scippo e, superato lo shock del momento, ha fornito anche una sommaria descrizione del malvivente.

Si tratta di un giovane di corporatura esile, alto circa 1.76; indossava un jeans e una felpa con cappuccio calato sul viso. Lo stesso è poi fuggito a piedi in direzione via Homs. Sul fatto sono in corso le indagini della polizia, che stanno verificando l'utilita delle telecamere di un bar posto nelle vicinanze della Casa Famiglia, che potrebbero rivelare indizi utili alle indagini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brutta avventura per una suora: strattonata e scippata nei pressi della 'Casa Famiglia'

FoggiaToday è in caricamento