14enne ma già violento e pericoloso, scippa signora e la trascina rovinosamente a terra: rincorso e arrestato

Il minore è stato sorpreso dai Carabinieri in via Massa proprio mentre, con l’intento di strapparle di mano la borsa, trascinava a terra la povera signora.

Nella serata di giovedi scorso, a San Giovanni Rotondo, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri nel corso del servizio di controllo del territorio hanno tratto in arresto in flagranza di reato un minore di anni 14, residente a Monte Sant’Angelo, che nonostante la giovanissima età risulta già noto per pregresse vicende, resosi responsabile di una efferata rapina in danno di una pensionata del posto.

L’arresto è il risultato tangibile del sensibile aumento dei servizi esterni nella cittadina garganica, tesi soprattutto proprio al contrasto ai reati di tipo “predatorio”. Il minore è stato sorpreso dai Carabinieri in via Massa proprio mentre, con l’intento di strapparle di mano la borsa, trascinava a terra la povera signora.

Visto quanto stava succedendo, i Carabinieri si sono immediatamente lanciati all'inseguimento del ragazzino che, vistosi scoperto, si era dato alla fuga per le vie cittadine. Solamente dopo una lunga corsa i Carabinieri sono finalmente riusciti a bloccarlo e a dichiararlo in arresto.

La vittima, soccorsa e trasportata all'ospedale Casa Sollievo Sofferenza, ha purtroppo riportato alcune serie lesioni per la caduta. La borsa le è poi stata restituita con tutto il suo contenuto. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato condotto all’istituto di pena minorile “Fornelli” di Bari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento