Sangue su una panchina: nessuna rissa sul viale della Stazione, ma atto di autolesionismo

Nessuna rissa sul viale della Stazione di Foggia. Un soggetto si è tagliato con il vetro di una bottiglia o con una lama

Il sangue sulla panchina

Secondo quanto riferito dalla polizia, ieri pomeriggio sul viale della Stazione, intorno alle 17, non ci sarebbe stata alcuna rissa.

L'immagine della panchina insanguinata che ha giustamente scosso i residenti del quartiere già provato da numerosi episodi di violenza, altro non era che il sangue di un soggetto che si era ferito da solo, verosimilmente con del vetro o una lama.

Si è trattato quindi di un atto di autolesionismo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Saturimetro: cos'è e quali sono i modelli migliori in commercio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento