rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Cronaca San Severo

Sventata rapina a San Severo: arrestato 17enne, fugge il complice

L'intenzione dei due era quella di rapinare una tabaccheria o un negozio di casalinghi. Sono stati intercettati a bordo di uno scooter con addosso una calzamaglia, un cappellino e una pistola tra le mani

Gli agenti della squadra investigativa del commissariato di San Severo, diretti dal vice questore aggiunto Dr. Adamo Caruso, hanno arrestato un 17enne per tentata rapina.

La fortuna ha voluto che una pattuglia della polizia incrociasse uno scarabeo in via Morandi con a bordo due ragazzi che indossavano una calzamaglia e un cappellino. Il passeggero impugnava una pistola tra le mani.

Pensando che i due volessero rapinare una tabaccheria o un negozio di casalinghi posizionati nei paraggi, gli agenti hanno azionato la sirena inseguendoli.

I due, dopo qualche metro di fuga, hanno dapprima tamponato l’auto della polizia e successivamente terminato la loro corsa contro un paletto nei pressi del carcere.

Il guidatore 17enne veniva acciuffato e ammanettato, mentre il passeggero con la pistola riusciva a dileguarsi in direzioni di via Rossa.

Il minore si trova presso l'Istituto per Minorenni "Fornelli" di Bari dove resterà a disposizione dell'A.G. Ha riportato ferite guaribili in quattro giorni.

Sequestrato lo scooter contraffatto, una calza di nailon e un berretto di lana con due fori all’altezza degli occhi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sventata rapina a San Severo: arrestato 17enne, fugge il complice

FoggiaToday è in caricamento