Cronaca Centro - Piazza Giordano / Via Miracoli

Ristoratrice pedinata e rapinata in strada: brutta avventura nel centro storico di Foggia

La vittima è una foggiana di 47 anni, rapinata in via Miracoli. I rapinatori sono fuggiti con la borsa contenente l'incasso della serata. Sul fatto indaga la polizia

Affiancata e rapinata da due uomini, mentre rientrava a casa. Vittima dell’accaduto è una foggiana di 47 anni, rapinata nella notte tra sabato e domenica, in via Miracoli, nella zona dei quartieri settecenteschi. La vittima è la proprietaria di un noto ristorante in città. Erano le 2,30 della notte tra il 20 ed il 21 febbraio quando la stessa è stata raggiunta e rapinata in strada da due uomini con il volto travisato da passamontagna, uno dei quali armato di pistola.

I due, entrambi foggiani, hanno costretto la donna, in compagnia di un’amica, a consegnare loro la borsa contenente l'incasso della serata (non ancora quantificato, ma ingente) e altri oggetti personali, tra cui le chiavi di casa e le chiavi dell’attività commerciale. Fortunatamente, nelle concitate fasi della rapina nessuno è rimasto ferito o contuso.

Superato lo choc del momento, la vittima ha allertato la polizia che ha avviato le indagini del caso. I due, ha riferito la vittima, dopo aver preso la borsa, si sono dileguati a piedi, facendo perdere le proprie tracce del dedalo di stradine del quartiere settecentesco. Purtroppo la zona non è servita da telecamere per la videosorveglianza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ristoratrice pedinata e rapinata in strada: brutta avventura nel centro storico di Foggia

FoggiaToday è in caricamento