Cronaca Lesina / Corso Vittorio Emanuele

Armati di pistola rapinano "La Bottega": 2500 euro il bottino, ferita la vittima

L'uomo è stato colpito al capo con il calcio della pistola. Il fatto è accaduto lo scorso sabato sera, poco prima della chiusura dell'attività. Sul fatto indagano gli agenti del commissariato di San Severo

Ammonta a circa 2500 euro il bottino della rapina a mano armata avvenuta lo scorso sabato sera, ai danni dell'esercizio commerciale “La Bottega”, in corso Vittorio Emanuele, a Lesina. Secondo quanto ricostruito dagli agenti del commissariato di San Severo, incaricati dei rilievi e delle indagini del caso, ad agire sarebbero state due persone, entrambe travisate da passamontagna ed armate di pistola, giunte sul posto a bordo di una motocicletta.

Il fatto è successo a ridosso dell’orario di chiusura dell’attività: i malviventi hanno fatto irruzione nel locale e hanno minacciato il titolare intimando di consegnare loro l’incasso della giornata; poi hanno colpito il malcapitato al capo con il calcio della pistola. Arraffato il denaro, i due sono poi fuggiti a bordo della motocicletta con la quale erano arrivati. Sull’accaduto indaga la polizia che sta acquisendo i filmati delle telecamere del sistema di videosorveglianza di cui è dotato la struttura e di altre telecamere piazzate in zona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armati di pistola rapinano "La Bottega": 2500 euro il bottino, ferita la vittima

FoggiaToday è in caricamento