rotate-mobile
Cronaca Cerignola

Armati assaltano tir e sequestrano autotrasportatori, ma l'antifurto blocca tutto e beffa i rapinatori

Brutta avventura per due uomini di Andria e Trinitapoli, che hanno subito un tentativo di rapina fallito solo grazie al particolare sistema di antifurto installato sul mezzo che blocca la marcia dei veicoli in caso di pericolo

Brutta avventura, nel Foggiano, per due autotrasportatori di Andria e Trinitapoli, che hanno subito un tentativo di rapina fallito solo grazie al particolare sistema di antifurto installato sul mezzo che blocca la marcia dei veicoli in caso di pericolo.

Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di ieri, poco dopo le 16, lungo la Statale 16, nel territorio di Cerignola. Secondo quanto denunciato dalle stesse vittime, i due erano a bordo del tir quando  sono stati affiancati da un'Audi A4 con un commando di quattro persone, tutte travisate e armate di pistola.

La banda ha minacciato i due autotrasportatori e  ha costretto loro ad arrestare la marcia e a scendere dal mezzo. A quel punto, sono stati 'caricati' a forza a bordo della loro auto, mentre uno del commando si è messo alla guida del mezzo pesante. Ma grazie al blocco inserito, non è stato possibile mettere in moto il mezzo.

A quel punto, per la banda di rapinatori, non è rimasta altra scelta se non quella di fuggire a mani vuote. Le vittime, superato lo shock del momento, hanno raggiunto il più vicino comando dei carabinieri e hanno denunciato l'accaduto ai militari, che hanno avviato le indagini del caso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armati assaltano tir e sequestrano autotrasportatori, ma l'antifurto blocca tutto e beffa i rapinatori

FoggiaToday è in caricamento