Rapina in banca: travestito da corriere espresso, prende in ostaggio direttore e con il complice svaligia cassaforte

Rapina shock ai danni della Banca Popolare di Puglia e Basilicata, in via dell'Arcangelo Michele, in zona Macchia Gialla, a Foggia

Rapina shock ai danni della Banca Popolare di Puglia e Basilicata, in via dell'Arcangelo Michele, in zona Macchia Gialla, a Foggia. E' successo durante l'orario di apertura pomeridiana, quando il direttore della filiale, due dipendenti ed altrettanti avventori sono stati presi in ostaggio due rapinatori armati di coltello per il tempo necessario all'apertura della cassaforte temporizzata.

RAPINATA BANCA: LE IMMAGINI VIDEO

Secondo quanto ricostruito, a fare da apripista è stato un primo rapinatore "travestito" da corriere espresso. Grazie al suo travestimento è riuscito ad introdursi senza problemi nell'istituto bancario per poi minacciare con la lama i dipendenti ed avventori presenti, che sono stati chiusi all'interno di un ufficio della direzione.

A quel punto, il rapinatore ha fatto entrare almeno un altro complice, con il quale ha atteso l'apertura temporizzata della cassaforte e ha prelevato il denaro in essa contenuto. Il bottino non è stato ancora quantificato; una volta prelevato il denaro, i rapinatori sono poi fuggiti.

Sull'accaduto sono in corso le indagini degli agenti della squadra mobile di Foggia che, oltre a raccogliere le testimonianze dei presenti, stanno acquisendo i filmati delle telecamere a circuito chiuso della banca. Fortunatamente, nei concitati momenti della rapina, nessuno è rimasto ferito. Indagini in corso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento