Video Pantanella, GADD: “Episodio grave, sindaco prenda provvedimenti”

"Se un dipendente pubblico non fa il suo dovere deve essere rimosso dal suo incarico. E' il minimo che una comunità che vuole crescere e migliorare chiede ai suoi amministratori"

L'uomo toglie la rete

Nell’era della comunicazione, sui social network accade che episodi raccapriccianti come quello avvenuto al centro sportivo Pantanella a Foggia non passino più inosservati. Un telefonino che riprende, un video scaricato su Youtube e condiviso da migliaia di utenti, e il gioco è fatto. Parola de "Gli Amici della Domenica".

Non si può nascondere la testa sotto la sabbia e fingere di non vedere. Un custode che si arrampica come una scimmia e smonta una rete di pallacanestro per rivendicare il suo diritto a chiudere l’impianto a causa dell’orario davanti agli occhi attoniti di bambini e genitori non è uno spettacolo da ignorare.

Non si può ignorare il comportamento del custode perchè è stipendiato dal Comune, perchè in quel momento non sta svolgendo il compito affidatogli, ma si sta esibendo in una dimostrazione inutile e rabbiosa di forza.

Non si può ignorare perchè è indice di un servizio pubblico pessimo, che è poi la cartina al tornasole della civiltà con cui si amministra un bene pubblico.

VIDEO PANTANELLA: CLICCA QUI

Per questo il GADD (Gruppo Amici della Domenica) chiede con forza al Sindaco di prendere i provvedimenti del caso.

Se un dipendente pubblico non fa il suo dovere deve essere rimosso dal suo incarico. Questo è il minimo che una comunità che vuole crescere e migliorare chiede ai suoi amministratori.

Non ci sarà mai riscatto per la nostra città se ad avere cura del bene pubblico continueranno ad essere persone insolenti ed incivili, davanti agli occhi dei bambini che sono il futuro della comunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Checco Zalone ospite da Fiorello, cita Foggia e divide: "Delinquenza e povertà, ma almeno c'è il bidet"

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • Ultim'ora | Operazione 'Nettuno', 4 arresti nella Capitaneria di Porto di Manfredonia

  • "La mia ex mi ha tolto dignità e figli": la storia di Luigi, padre separato finito sul lastrico. "Mi sono rivolto alla Caritas"

  • Commando paramilitare assalta furgone portavalori sulla Statale 16 bis: dna incastra uno dei rapinatori

  • 400 ulivi tagliati 'con le mani', amaro risveglio nei campi di Stornarella. La vittima: "Buon miserabile Natale anche a voi!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento