A bordo di un'auto rubata, forzano un posto di blocco e si schiantano contro un muretto

E', in breve, quanto accaduto intorno alle mezzanotte di ieri, dove un'auto risultata sospetta è stata fermata da una pattuglia dei carabinieri nel centro abitato di Orta Nova

Immagine di repertorio

A bordo di un'Alfa 147 rubata, forzano un posto di blocco e scappano, ma dopo alcuni km si schiantano contro un muretto a bordo strada. E', in breve, quanto accaduto intorno alle mezzanotte di ieri, dove un'auto risultata sospetta è stata fermata da una pattuglia dei carabinieri nel centro abitato di Orta Nova. 

Incuranti dell'Alt imposto, gli occupanti del mezzo hanno ingranato la marcia e hanno ingaggiato un fitto inseguimento con i carabinieri lungo la strada che conduce a Stornarella. Durante la fuga, però, l'Alfa è uscita fuori strada, terminando la sua corsa contro un muretto.

A quel punto, sebbene malconci, i malviventi sono riusciti a dileguarsi a piedi attraverso i campi circostanti. Dagli accertamenti effettuati sul mezzo, i militari hanno accertato che l'auto in questione era stata rubata il giorno prima a Termoli. Indagini in corso per identificare i fuggitivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Palpeggia, solleva e stringe a sè ragazza in via Sabotino. Interviene la polizia. Cittadino denuncia: "Siamo stanchi"

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • Uomo scomparso a Foggia, da 24 ore non si hanno più notizie. I familiari: "Aiutateci a ritrovarlo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento