A bordo di un'auto rubata, forzano un posto di blocco e si schiantano contro un muretto

E', in breve, quanto accaduto intorno alle mezzanotte di ieri, dove un'auto risultata sospetta è stata fermata da una pattuglia dei carabinieri nel centro abitato di Orta Nova

Immagine di repertorio

A bordo di un'Alfa 147 rubata, forzano un posto di blocco e scappano, ma dopo alcuni km si schiantano contro un muretto a bordo strada. E', in breve, quanto accaduto intorno alle mezzanotte di ieri, dove un'auto risultata sospetta è stata fermata da una pattuglia dei carabinieri nel centro abitato di Orta Nova. 

Incuranti dell'Alt imposto, gli occupanti del mezzo hanno ingranato la marcia e hanno ingaggiato un fitto inseguimento con i carabinieri lungo la strada che conduce a Stornarella. Durante la fuga, però, l'Alfa è uscita fuori strada, terminando la sua corsa contro un muretto.

A quel punto, sebbene malconci, i malviventi sono riusciti a dileguarsi a piedi attraverso i campi circostanti. Dagli accertamenti effettuati sul mezzo, i militari hanno accertato che l'auto in questione era stata rubata il giorno prima a Termoli. Indagini in corso per identificare i fuggitivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scacco al clan: maxi operazione antimafia di Carabinieri e Cacciatori, 50 arresti (anche a Foggia e Cerignola)

  • Mamma 'scatenata', in auto con i figli minori forza posto di blocco e avvia pericoloso inseguimento

  • Mafia garganica: catturato alle Canarie 'U meticcio', è rientrato in Italia dopo l'arresto del blitz 'Neve di Marzo'

  • Ultim'Ora | Traffico di droga, colpito il 'Clan dei Montanari': blitz di polizia e finanza, 24 arresti

  • Aggredito il consigliere comunale Massimiliano Di Fonso: picchiato da 5 uomini, finisce in ospedale

  • Ladri di olive in azione, dipendenti del frantoio fingono di non accorgersene. Irrompono i carabinieri, un arresto e furto sventato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento