Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Inchiesta esami a Foggia, Area Nuova: “Occasione per dare valore a studenti umili e onesti”

Gli studenti di Area Nuova, l’associazione studentesca dell’Università di Foggia, si dicono dispiaciuti e rammaricati ma evidenziano la presenza di chi studia e va avanti con le proprie forze

In merito all’operazione ‘100 e frode’ della Guardia di Finanza e all’avviso di conclusione delle indagini a un gruppo di studenti della Facoltà di Economia ai quali due ‘suggeritrici’ (che non appartengono all’Università di Foggia) avrebbero svelato tramite WhatsApp le tracce di alcuni esami, oltre che delle numerose considerazioni emerse di conseguenza, l’Associazione Studentesca Area Nuova interviene a tutela di tutti gli studenti che, con onestà ed umiltà, ogni giorno si impegnano per ottenere risultati accademici.

“Dispiaciuti e rammaricati da ciò che è stato reso noto, gli studenti sentono la necessità di invitare alla non generalizzazione su come e quanto si studi nel nostro Ateneo, esattamente come accade in ogni Ateneo. Va tutelato l’impegno degli studenti che si guadagnano ogni singolo risultato accademico, senza pensare a come aggirare la formazione seria e credendo fermamente nella affidabilità e trasparenza delle dinamiche di Ateneo. Siamo certi che gli organi competenti, nelle giuste sedi, saranno in grado di stabilire verità e giustizia. Pensiamo, quindi, che questa possa essere un’occasione per sottolineare quanto importante sia dar valore al merito degli studenti che davvero si impegnano per il proprio futuro. Gli studenti sono quanti credono nel proprio Ateneo, nella formazione e nello studio, non per ottenere un pezzo di carta ma per crescere davvero e coronare le proprie ambizioni”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta esami a Foggia, Area Nuova: “Occasione per dare valore a studenti umili e onesti”

FoggiaToday è in caricamento