rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca Ascoli Satriano

Incendiata isola ecologica comunale ad Ascoli Satriano. Il sindaco: "Non ci faremo intimidire"

E' accaduto nella tarda serata di ieri. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri. I militari avrebbero già individuato il presunto responsabile. Sarcone: "Il Comune si costituirà parte civile"

Brucia l'isola ecologica comunale di Ascoli Satriano, dove nella tarda serata di ieri è stato appiccato il fuoco ai rifiuti stoccati all'interno. Sul posto è stato necessario l'intervento di una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Deliceto per spegnere il rogo e mettere in sicurezza la zona.

L'accaduto, di origine dolosa, è all'attenzione dei carabinieri che avrebbero già individuato il responsabile. Netto il commento del primo cittadino, Vincenzo Sarcone: "Non ci faremo intimidire.  Poche ore fa vi è stato un vile attentato alle istituzioni locali, è stato appiccato l’ennesimo incendio, questa volta nell’isola ecologica comunale", spiega.

"Tramite le videocamere è stato già individuato il presunto autore di questo grave atto intimidatorio, spero che la condanna sia esemplare, il Comune si costituirà parte civile. Spero altresì che venga adottato in via cautelare anche un provvedimento restrittivo della libertà personale", conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendiata isola ecologica comunale ad Ascoli Satriano. Il sindaco: "Non ci faremo intimidire"

FoggiaToday è in caricamento