Paura in via Piave, divampa incendio nel 'Bar Daniela' ed esplode recipiente sotto pressione: indagini in corso

Foggia, sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri. La deflagrazione ha provocato danni alle pareti e disagi nel palazzo, dove è andata via l'energia elettrica. Indagini in corso

Il bar incendiato in via Piave

Alle prime luci dell'alba un incendio ha distrutto l'interno del 'Bar Daniela'in via Piave. Le fiamme, propagatesi dall'interno del locale, hanno provocato anche l'esplosione di un recipiente sotto pressione, oltre che l'annerimento della facciata dello stabile e l'interruzione per alcune ore della energia elettrica.

I Vigili del Fuoco, dopo aver spento le fiamme, hanno accuratamente ispezionato il locale, senza però rilevare tracce utili a risalire alle sue cause, mentre i carabinieri del comando provinciale di Foggia hanno avviato le indagini per verificare la natura del rogo e le eventuali responsabilità del suo innesco.

Il noto ritrovo del quartiere Ferrovia è stato nel tempo in più occasioni oggetto di controlli da parte delle Forze dell'Ordine ed in due circostanze è stato anche chiuso. Nel 2017 perché abituale ritrovo di pregiudicati pericolosi per l'ordine e la sicurezza pubblica e per aver il titolare, un cittadino di origine albanese con a carico svariati precedenti soprattutto in materia di stupefacenti, assunto dei dipendenti "in nero".

Le immagini video di via Piave

.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato con un buco in testa: è dell'uomo scomparso a San Severo, non si esclude l'ipotesi omicidio

  • Scossa di terremoto in provincia di Foggia: l'epicentro a Carpino sul Gargano, il sisma di magnitudo 3.6

  • Terribile incidente sulla Statale 16: morto 36enne di Cerignola, fatale lo scontro tra auto e camion

  • Cacciatori tendono la trappola ai ladri di moto: in quattro tornano per recuperarle, ma vengono beccati e arrestati

  • Grave incidente stradale a Lucera, Lancia Musa si schianta contro un muretto: 22enne perde la vita

  • San Severo come 'Gomorra': la pantera forse fuggita dalla residenza di un boss, si teme fuga verso altri comuni

Torna su
FoggiaToday è in caricamento