Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca San Michele / Piazza XX Settembre

Gli amici della Domenica. “I segni del tempo… e l’incuria dell’Uomo”

Domenica 3 aprile il gruppo nato spontaneamente su Fb si riunisce in Piazza XX Settembre per una nuova avventura tra le strade sette/ottocentesche

Dal quartiere settecentesco a quello ottocentesco. Dal Tavuto agli ecomostri. Formazione, Conoscenza, Consapevolezza. Prosegue l’avventura degli Amici della Domenica attraverso i vicoli e le strade del quartiere sette/ottocentesco.

Domenica 3 Aprile, alle ore 10.30, Gli amici della Domenica si incontrano in Piazza XX Settembre, più esattamente presso lo slargo adiacente alla chiesa S. Francesco Saverio (Chiesa delle colonne). Una passeggiata nel quartiere, alla ricerca dei segni ancora visibili di un passato dimenticato e vilipeso dall’incuria dell’uomo.

Il sapore delle Arti, e degli antichi mestieri soppiantato dalla precarietà, il degrado, il disagio sociale e gli incomprensibili “tentativi” di recupero urbano. Tutto questo, ed altro è parte del cuore malato e dimenticato di Foggia.

Il Programma:

- I segni del passato e l’incuria dell’uomo
- La chiesa, le case, la gente
- Il palazzo spezzato, il degrado e “prove” di recupero urbano
- Mostro o archeologia industriale?
- Arti, mestieri e botteghe scomparse
- I vecchi foggiani e i nuovi foggiani: accoglienza, integrazione e solidarietà
- La guerra è passata di qua
- La precarietà e il disagio

“Cento passi e sei a Corso Cairoli, cento e sei a Corso Giannone, cento ancora e ti trovi in Piazza Giordano.” “Il vestito è bello, il corpo deforme ed umiliato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli amici della Domenica. “I segni del tempo… e l’incuria dell’Uomo”

FoggiaToday è in caricamento