Furto in via Ascoli: ladri mettono casa a soqquadro e fuggono con fucili da caccia

I malviventi hanno forzato un armadietto blindato contenente, come da obblighi di legge, due fucili da caccia legalmente detenuti. Sul fatto indaga la polizia

Immagine di repertorio

Inquientante furto in un podere di campagna lungo via Ascoli, alla periferia di Foggia. Nel passato fine settimana, ignoti si sono introdotti all’interno dell’abitazione rurale forzando la porta d’ingresso in legno. Una volta all’interno, hanno messo a soqquadro l’intera abitazione cercando materiale da asportare. Giunti in camera da letto, hanno forzato un armadietto blindato contenente, come da obblighi di legge, due fucili da caccia legalmente detenuti.

I malviventi hanno quindi imbracciato le armi e si sono dileguati senza asportare - apparentemente - null’altro. E’ stato il proprietario del podere e delle armi, al mattino seguente, a scoprire l'accaduto e ad allertare la polizia. Sul fatto sono in corso le indagini degli agenti della Sezione Volanti di Foggia. Il podere è sprovvisto di telecamere per la sicurezza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Shock a Milano, foggiana rifiutata da una "salviniana razzista" "Non ti affitto casa perché sei del Sud" (Audio)

  • Foggiana rifiutata, milanese "razzista e salviniana" ritratta: "Colpa della menopausa, disposta ad affittarle casa senza cauzione"

  • Milanese nega affitto a ragazza foggiana: "Sono razzista e leghista". Salvini : "È una cretina"

  • Neonato morto a Foggia, famiglia chiede 1,7 milioni ai Riuniti. Gli avvocati: "Cause non ascrivibili ai sanitari dell'ospedale"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento