rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca San Ciro / Via Biondi Fratelli

Furto al deposito dell'Amica: rubati mezzi, nessun segno di effrazione

Il cancello era chiuso ma senza lucchetto. Il furto della scorsa notte va a smagrire un parco macchine già fortemente in sofferenza e ridotto all'osso. Il valore dei mezzi rubati è ancora da quantificare

Non c’è pace per Amica, l’azienda foggiana di nettezza urbana. Nella notte ladri si sarebbero introdotti nel deposito di via Fratelli Biondi, alla periferia di Foggia, portando via tre mezzi, diserbanti chimici e due decespugliatori. Si tratta di una Piaggio Porter, di una Land Rover cassonata e di un’Ape Car.

Stando alla ricostruzione fornita dai carabinieri, per i malviventi non sarebbe stato difficile operare: il cancello del deposito, di notte come di giorno, verrebbe sì chiuso ma senza alcun lucchetto. E dunque ai ladri sarebbe stato sufficiente spostare la cancellata che si trova a protezione della struttura per introdursi nel deposito. I sindacati però assicurano che la cancellata fosse chiusa. Ma come mai non sono stati trovati segni di effrazione?

PER AGGIORNAMENTI: CLICCA QUI

Il valore dei mezzi rubati è ancora da quantificare. Il furto va a smagrire un parco macchine già fortemente in sofferenza e ridotto all’osso, come hanno sempre sostenuto i sindacati aziendali che in mattinata non erano ancora a conoscenza del furto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto al deposito dell'Amica: rubati mezzi, nessun segno di effrazione

FoggiaToday è in caricamento