menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto in piazzetta, anche l'Ice Cafè fa i conti con la malavita: danni ingenti, fuga con 90 euro e bottiglie pregiate

E' accaduto nella notte, a Foggia. Forzato cancello e sfondata la portata di ingresso. I ladri portano via il registratore di cassa, ma il contenuto è "magro". Indaga la Polizia

Appena 90 euro e qualche bottiglia costosa. E’ questo il bottino del furto compiuto questa notte ai danni del bar “Ice Cafè” di piazza Duomo, a Foggia. Ignoti si sono introdotti nell’esercizio commerciale riuscendo a forzare il cancello che protegge la porta d’ingresso, che è stata sfondata, e a portare via il registratore di cassa, “oltre a qualche bottiglia pregiata che purtroppo era in bella vista” ci riferisce il titolare Alessio Prencipe, da quattro anni in piazzetta con la sua attività, e per la prima volta vittima di furto.

Nel registratore di cassa, fortunatamente, vi erano solo 90 euro. A cui si aggiunge, però, il valore delle bottiglie e il danno effettuato all’ingresso, stimato intorno al migliaio di euro. Ad allertarlo questa mattina, intorno alle 5.30, la Polizia di Foggia, a sua volta allertata da un passante della zona. L’esercizio non è dotato di telecamere proprie. Le indagini dovranno fare affidamento sulla videosorveglianza presente in zona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'impianto di compostaggio di San Severo si farà: ha vinto Saitef, il Consiglio di Stato certifica il 'pasticcio' del Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento