Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Raffica di furti nel fine settimana: a segno cinque colpi in abitazioni e negozi

Dalla periferia al centro, dalle abitazioni alle attività commerciali. Per tutti gli episodi denunciati sono in corso le indagini della polizia

Raffica di furti, in città, nel fine settimana. Tra sabato e domenica, infatti, sono cinque i colpi registrati a Foggia: tutti ai danni di attività commerciali o di appartamenti occupati dai residenti o momentaneamente liberi. Come quelli messi a segno all’alba di ieri, in un podere di campagna in via Del Salice, alla periferia di Foggia, e quello in una abitazione al secondo piano di uno stabile in via Trento.

Nel primo caso, i malviventi sono riusciti a portare via circa 200 euro, mentre i proprietari di casa dormivano e non si sono accorti di nulla. Più sostanzioso il bottino del secondo furto in appartamento: circa 1000 euro in contanti più pezzi di argenteria e alcuni oggetti informatici. Nessun segno di effrazione evidente, nè alla porta, nè alle finestre, il che lascia presupporre che i malviventi abbiano utilizzato delle chiavi adulterine.

E’ ancora da quantificare, invece, il valore della merce asportata nell'esercizio commerciale “Detercasa” in via Caldara, dove ignoti hanno divelto la saracinesca e hanno portato via vari prodotti per l'igiene della casa. La struttura è dotata di sistema di video sorveglianza, le cui immagini sono già al vaglio della polizia.

Altri due furti sono stati messi a segno, sempre nella notte tra sabato e domenica: il primo lungo la Statale 16 nei pressi di Borgo Incoronata, ai danni di una struttura dell'Amgas, dove i malviventi hanno portato via un generatore elettrico, l’altro ai danni del deposito Amiu in via Marasco. Qui, ignoti hanno scassinato il distributore di bevande. Per tutti gli episodi, sono in corso le indagini degli uomini della polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di furti nel fine settimana: a segno cinque colpi in abitazioni e negozi

FoggiaToday è in caricamento