Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Rinvenuti escavatore rubato e autocarro incidentato: forse malviventi volevano compiere un crimine sulla A14

Danneggiati guardrail e recinzione metallica, abbattuti paletti. L'intervento della polizia stradale di Foggia

Intorno alle 12 di ieri gli agenti della sottosezione Polizia Stradale di Foggia, durante l’espletamento del servizio volto alla prevenzione e repressione dei reati in genere nell’ambito della vigilanza sulla A14, hanno rinvenuto un escavatore cingolato di gomma occultato dietro la vegetazione a ridosso della sede autostradale.

L'escavatore era stato trasportato a bordo di un autocarro Fiat Iveco, rinvenuto più avanti in una piazzola di sosta con uno pneumatico anteriore destro esploso. Le operazioni di scarico hanno danneggiato i guard-rail lato destro e 10 metri di recinzione metallica con relativi paletti abbattuti.

Gli agenti, risalivano al proprietario dell’autocarro, corrispondente ad una società a responsabilità limitata, con sede in Giulianova, che confermava il furto subito.

I due mezzi rinvenuti, posti sotto sequestro penale, sono stati recuperati ed affidati in giudiziale custodia a ditta accreditata, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente. Non è da escludersi il tentativo fallito, ad opera di ignoti malviventi, di un crimine in autostrada. Sono in corso le indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinvenuti escavatore rubato e autocarro incidentato: forse malviventi volevano compiere un crimine sulla A14
FoggiaToday è in caricamento