Otto detenuti e stecche di hashish in una stanza: chi ha portato la droga in carcere?

A recuperare lo stupefacente, circa 40 grammi, sono stati gli agenti della polizia penitenziaria durante i controlli della struttura. Indagini in corso

Immagine di repertorio

Hashish nel carcere di Foggia. Quattro 'stecche' per complessivi 40 grammi sono stati recuperati in via delle Casermette all'interno di una stanza destinata alle attività di svago per i detenuti. A recuperare lo stupefacente sono stati alcuni agenti della polizia penitenziaria durante i consueti controlli della struttura.

In quel momento, nella stanza, vi erano 8 detenuti la cui posizione è al vaglio degli inquirenti. Ora spetta agli investigatori capire come sia stato possibile introdurre stupefacente all'interno del carcere. Non si esclude che, o qualche detenuto fresco di cella lo abbia portato dall'esterno oppure che l'hashish sia stato portato all'interno della struttura da parenti e amici durante l'ora di visita. Indagini in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente ad Apricena: impatto violento tra due auto, due feriti gravi e occupanti in fuga

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Operazione anticaporalato nel Foggiano: arrestati titolari e collaboratori di due aziende agricole

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

  • Preso il 36enne che ha distrutto il 'Viaggiatore': ha spezzato in due la statua con un calcio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento