Otto detenuti e stecche di hashish in una stanza: chi ha portato la droga in carcere?

A recuperare lo stupefacente, circa 40 grammi, sono stati gli agenti della polizia penitenziaria durante i controlli della struttura. Indagini in corso

Immagine di repertorio

Hashish nel carcere di Foggia. Quattro 'stecche' per complessivi 40 grammi sono stati recuperati in via delle Casermette all'interno di una stanza destinata alle attività di svago per i detenuti. A recuperare lo stupefacente sono stati alcuni agenti della polizia penitenziaria durante i consueti controlli della struttura.

In quel momento, nella stanza, vi erano 8 detenuti la cui posizione è al vaglio degli inquirenti. Ora spetta agli investigatori capire come sia stato possibile introdurre stupefacente all'interno del carcere. Non si esclude che, o qualche detenuto fresco di cella lo abbia portato dall'esterno oppure che l'hashish sia stato portato all'interno della struttura da parenti e amici durante l'ora di visita. Indagini in corso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultim'ora | Carabinieri 'rastrellano' il Foggiano: scatta il blitz anticrimine, in azione elicottero e unità cinofile

  • Omicidio: si indaga sulle ultime ore di vita di Giordano, forse l'assassino gli ha teso una trappola

  • Blitz anticrimine nel Foggiano: pioggia di arresti dalle prime luci dell'alba, 180 carabinieri alla ricerca di armi e droga

  • Shock a Milano, foggiana rifiutata da una "salviniana razzista" "Non ti affitto casa perché sei del Sud" (Audio)

  • Maxi concorso da Oss: ecco l'elenco e le date delle prove orali, in migliaia a Foggia per 2445 posti

  • Folle fuga in A14: foggiano su un'auto rubata forza posto di blocco, sfonda casello e poi si schianta contro un muretto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento