Aggressione in via Ordona Lavello: donna trascinata e picchiata in strada, arrivano i carabinieri

All'arrivo della pattuglia, la donna ha riferito di essere stata aggredita, mentre l'uomo ha negato ogni addebito. La vittima è stata invitata a sporgere denuncia, mentre i militari stanno acquisendo i filmati delle telecamere

Immagine di repertorio

"Correte! Un uomo sta aggredendo una donna, in strada". Così una passante ha allertato, questa mattina, poco dopo le 9, i carabinieri al 112. Secondo quanto segnalato, la vittima sarebbe stata spinta in strada, nel centralissimo Corso Roma, all'angolo con via Ordona Lavello, poi trascinata sull'asfalto e picchiata con calci e pugni.

All'arrivo della pattuglia sul posto, i due - un uomo e una donna, entrambi foggiani e pregiudicati - erano sul posto, ma non vi erano scene di violenza in atto. Ai militari, la donna ha riferito di essere stata aggredita, mentre l'uomo ha negato ogni addebito. Non è stato richiesto l'intervento del 118, nè i carabinieri hanno riscontrato escoriazioni, rossori o ferite evidenti sui due. Alla donna è stato quindi proposto di sporgere denuncia (eventualità già rifiutata), mentre i carabinieri stanno acquisendo le immagini delle telecamere presenti in zona per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento