Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca San Giovanni Rotondo

Parcheggi disabili, controlli a tappeto della polizia Locale: multe ai furbetti del pass

Diversi veicoli controllati nell'area del Santuario di San Pio e nel centro abitato. Tre dei contrassegni ritirati erano intestati a persone decedute

Prosegue l'attività di controllo della Polizia Locale di San Giovanni Rotondo sul corretto utilizzo delle aree di sosta riservate ai diversamente abili e intesa a contrastare gli illeciti in materia. 

Il comandante Antonio Acquaviva, nel rendere noto il report relativo alle verifiche effettuate in questo mese, evidenzia che i controlli intesi a reprimere gli abusi verranno attuati anche in futuro. 

Nel corso delle verifiche sono stati riscontrati vari episodi di contraffazione e diverso utilizzo di contrassegno appartenenti a persone decedute. 

Gli interventi nell'ultimo mese, effettuati negli stalli ubicati sia nell'area internazionale del Santuario di San Pio e sia nel centro abitato, hanno riguardato diversi conducenti e veicoli e dato luogo all'accertamento di 8 infrazioni, 6 delle quali per mancata presenza dell'intestatario del contrassegno, 2 per mancata esposizione del contrassegno disabile. 

Sono stati inoltre ritirati 2 contrassegni, perché scaduti, 3 intestati a persone decedute e un altro in quanto fotocopiato. 

Come fa presente il comandante Antonio Acquaviva, le infrazioni rilevate nel 2017 sono oltre un centinaio. "Gli interventi relativi ai contrassegni per i disabili si inseriscono nel quadro generale dell'azione di prevenzione e contrasto che l polizia locale esercita in tutte le maniere e gli ambiti di competenza, al fine di rendere sempre più sicura e visibile la mobilità cittadina". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggi disabili, controlli a tappeto della polizia Locale: multe ai furbetti del pass
FoggiaToday è in caricamento