Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Apricena

42enne condannato a 6 anni di reclusione, per un tentato omicidio ad Apricena

Matteo Pastucci è stato colpito da un provvedimento di esecuzione di un cumulo di pene per un totale di otto anni, otto mesi e 14 giorni, compreso quello del tentato omicidio

E’ stato condannato a sei anni di reclusione per il tentato omicidio di Nicola Scanzano, che nel maggio 2010 fu raggiunto al petto da un colpo di pistola sparato da Matteo Pastucci, al culmine di una lite. Le indagini condotte dai carabinieri di San Severo permisero l’emissione di un fermo di indiziato di delitto a suo carico pochi giorni dopo il fatto.

Il 42enne di Apricena è stato colpito da un provvedimento di esecuzione di un cumulo di pene per un totale di otto anni, otto mesi e 14 giorni, a seguito di condanne definitive per una serie di reati tra cui anche quelli di tentata estorsione, furto, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, violazioni di misure di prevenzioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

42enne condannato a 6 anni di reclusione, per un tentato omicidio ad Apricena

FoggiaToday è in caricamento