Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Processo Gema, la sentenza del Gup: 3 anni e 5 mesi per Lanfranco Tavasci

L'ex presidente 'Gema' condannato per peculato e falso ideologico, ma assolto dall'accusa di associazione a delinquere. Altri sei imputati, invece,sono ancora in attesa della sentenza di primo grado con rito ordinario

Tre anni e cinque mesi. Questa la condanna per Lanfranco Tavasci, ex presidente della 'Gema', la società di riscossione dei tributi accusata di aver indebitamente trattenuto 23 milioni di euro versati dai cittadini e mai trasferiti a 45 enti locali (sia in provincia di Foggia che in altre regioni d’Italia).

La sentenza è stata emessa questa mattina dal gup del tribunale di Foggia, Domenico Zeno, al termine del processo abbreviato. Tavasci è stato condannato per peculato e falso ideologico, mentre è stato assolto dall'accusa di associazione a delinquere. La Procura chiedeva la condanna a 5 anni. Altri sei imputati, invece, hanno scelto il rito ordinario e sono ancora in attesa della sentenza di primo grado. Tavasci fu arrestato il 9 luglio del 2012, al termine di una lunga e laboriosa indagine degli uomini della Guardia di Finanza iniziata nel 2006.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo Gema, la sentenza del Gup: 3 anni e 5 mesi per Lanfranco Tavasci

FoggiaToday è in caricamento