rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Cerignola

Altolà! Carabinieri fermano furgone: dentro trovano centinaia di pezzi di ricambi d'auto di dubbia provenienza

E' quanto scoperto alcuni giorni fa dai carabinieri di Cerignola, che hanno intercettato il furgone incriminato e hanno denunciato a piede libero due cittadini polacchi per acquisto di materiale di dubbia provenienza

Trasportavano centinaia di pezzi di ricambio d’auto, sia meccanici che di carrozzeria, di dubbia provenienza.

E' quanto scoperto alcuni giorni fa dai carabinieri di Cerignola, che hanno intercettato il furgone incriminato e hanno denunciato a piede libero due cittadini polacchi per acquisto di materiale di dubbia provenienza.

Nel dettaglio, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, i militari della Sezione Radiomobile hanno notato un furgone transitare in via Manfredonia e, insospettiti dall’evidente sovraccarico dello stesso, hanno intimato l’alt al conducente per procedere ad un controllo. I dubbi dei militari hanno poi trovato conferma quando, una volta aperto il vano posteriore del veicolo, hanno notato la presenza di centinaia di pezzi di ricambio d’auto sia meccanici che di carrozzeria.

I due cittadini polacchi sono stati quindi condotti in caserma al fine di approfondire gli accertamenti su quanto trasportato e, considerato anche il valore commerciale di gran lunga maggiore rispetto al prezzo di acquisto dichiarato dai due soggetti controllati, i militari hanno sottoposto il tutto a sequestro, denunciando in stato di libertà i due alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia. Sono in corso gli accertamenti necessari per risalire all’effettiva provenienza del materiale sequestrato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altolà! Carabinieri fermano furgone: dentro trovano centinaia di pezzi di ricambi d'auto di dubbia provenienza

FoggiaToday è in caricamento