Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Via Sprecacenere

Merce rapinata e rubata custodita in un magazzino finiva al mercato di Sant’Antonio

La vendita della merce avrebbe potuto fruttare circa 150mila euro. Il blitz della polizia è avvenuto in un magazzino ortofrutticolo al km 2 di via Sprecacenere

Custodivano merce rubata e rapinata nel loro magazzino ortofrutticolo di via Sprecacenere e la rivendevano al mercato di Sant’Antonio. Per questo motivo i titolari della ditta "Ortofoggia", due persone incensurate, sono state deferite per ricettazione alla Procura della Repubblica presso il Tribunale del capoluogo dauno. Nel giorno della festa della donna, infatti, gli agenti della Squadra Mobile di Foggia e del commissariato di Cerignola hanno perquisito dapprima il punto vendita dell'azienda nel mercato di viale Sant’Antonio e poi il magazzino.

Nel corso del blitz, le forze di polizia hanno rinvenuto quattro pedane composte ciascuna da 40 colli da 6 bottiglie di erbicida per frumento da 3 litri ciascuna frutto di una rapina a mano armata compiuta ai danni di un autotrasportatore romeno il 5 febbraio sulla A14, tra i caselli di Poggio Imperiale e San Severo. Dalla vendita al dettaglio della merce rapinata si sarebbero potuti ricavare circa 100mila euro.

BLITZ DELLA POLIZIA: IL VIDEO

All’interno del locale adibito a magazzino sito al km 2 di via Sprecacenere c’era merce rubata del valore al dettaglio di circa 50mila euro, pari a 35 pedane di pere e circa 658 cassette appartenenti alla ‘Fruit Modena Group sc.a.” con sede a Campogalliano. Le indagini hanno permesso di accertare che la frutta da tavola era provento di furto denunciato dalla ditta modenese il 5 marzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Merce rapinata e rubata custodita in un magazzino finiva al mercato di Sant’Antonio

FoggiaToday è in caricamento