rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Scatta il blitz ai semafori, lavavetri si danno alla fuga: “Attività molesta e fonte di pericolo”

L’attrezzatura abbandonata dai lavavetri è stata sequestrata. A seguito di ulteriori passaggi è stata impedita la prosecuzione dell’attività illecita

Al fine di contrastare il fenomeno della presenza di lavavetri ai semafori, questa mattina gli agenti della Polizia Municipale di Foggia, hanno effettuato una serie di interventi alle intersezioni semaforiche soggette a flussi di traffico particolarmente intensi.

Le persone intente nell’attività – che dal Comune definiscono “molesta” e “fonte di pericolo per la circolazione stradale e pedonale” - alla vista degli operanti si davano alla fuga abbandonando l’attrezzatura utilizzata che veniva rinvenuta e sequestrata.

A seguito di ulteriori passaggi è stata impedita la prosecuzione dell’attività illecita. Dall’ufficio di comunicazione dello staff del sindaco fanno sapere che il servizio verrà ripetuto nei prossimi giorni.

Foggia, blitz lavavetri ai semafori: le foto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatta il blitz ai semafori, lavavetri si danno alla fuga: “Attività molesta e fonte di pericolo”

FoggiaToday è in caricamento