Cronaca Lungomare Enrico Mattei

Lungomare Mattei a Vieste: muore annegato bimbo di 5 anni

La tragedia nelle acque adiacenti il villaggio Arcobaleno, dove si trovava in villeggiatura con i genitori. Fatali le acque agitate. Inutili i tentativi di rianimarlo

Nuova tragedia del mare a Vieste. Dopo il turista di Lecco annegato lo scorso 14 luglio, stavolta le cronache della perla del Gargano ci costringono a raccontare di una piccola vita portata via dalle acque agitate. Aveva infatti appena cinque anni il piccolo annegato questa mattina, poco dopo mezzogiorno, nelle acque del Lungomare Mattei (altezza Villaggio Arcobaleno).

Il piccolo si sarebbe allontanato dai genitori, andando verso le acque agitate del mare di Vieste, parecchio mosse già da un paio di giorni. Pochi minuti e 200 metri più in là, in un tratto di mare che costeggia una spiaggia libera, alcuni ragazzi che stavano facendo il bagno scorgono il piccolo in balia delle onde. Portato immediatamente a riva il piccolo è stato soccorso da personale medico che si trovava casualmente in spiaggia.

Poco dopo è giunto sul posto personale del 118. I tentativi di rianimarlo sono durati, secondo quanto riferiscono alcuni testimoni, più di mezz'ora. Ad un certo sembrava che il suo cuore avesse ricominciato a battere tanto che era stata allertato l'elisoccorso per l'immediato trasporto in ospedale. Dopo pochi minuti però la tragica notizie che ha fatto calare il gelo tra i bagnanti e gettato nel dolore più atroce i genitori.

La vittima era un bambino russo, adottato dalla coppia di genitori della provincia di Bergamo, ma originari della Puglia. La famigliola stava trascorrendo le vacanze a Vieste.

SABATO 11 AGOSTO - Nella giornata di sabato, in località Spinalicchio, tra Vieste e Peschici, un uomo di 77 anni ha avuto un malore in acqua ed è morto prima che potessero arrivare i soccorsi.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lungomare Mattei a Vieste: muore annegato bimbo di 5 anni

FoggiaToday è in caricamento