rotate-mobile
Cronaca San Severo

Maltrattava e picchiava la compagna incinta: in carcere 32enne pluripregiudicato

Accade a San Severo: aperte le porte del carcere per il 32enne Djordjevic Zvonko, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e per spaccio di stupefacenti

Era stato già sottoposto alla misura dell’affidamento in prova. Adesso, l’Ufficio Misure di Prevenzione del commissariato di polizia di San Severo ha aperto le porte del carcere per il 32enne nato in Jugoslavia, Djordjevic Zvonko, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e per spaccio di sostanze stupefacenti.

Secondo quanto accertato dalla polizia, l’uomo ha tenuto in queste settimane una condotta incompatibile con la misura dell’affidamento, in quanto picchiava e maltrattava la convivente, per l’altro in stato di gravidanza che, la sera del 30 agosto - sfuggendo all’ira del compagno - si è recata negli uffici del commissariato per denunciare soprusi e maltrattamenti.

Nell’occasione è stato necessario l’intervento del 118. Gli operatori, al fine di rintracciare Djordjevic - sottoposto appunto alla misura alternativa dell’affidamento e all’obbligo di dimora con permanenza in abitazione dalle 21 alle 7.00 - si sono recati invano a casa dell'interessato, constatando altresì la violazione dell’obbligo di dimora. Lo stesso è ora ristretto presso la casa circondariale di Foggia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattava e picchiava la compagna incinta: in carcere 32enne pluripregiudicato

FoggiaToday è in caricamento