menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Choc a Vieste, violenza sessuale in spiaggia: vittima è una turista che faceva jogging

E’ accaduto a pochi giorni fa, sul Gargano, dove i carabinieri hanno arrestato un 45enne viestano, pregiudicato, con l'accusa di violenza sessuale

Segue una turista tedesca mentre fa ginnastica in spiaggia, poi tenta di abusarne lontano da occhi indiscreti.

La violenza sessuale non si è consumata solo grazie alla resistenza opposta dalla donna e alle sue urla disperate, nel tentativo di attirare l’attenzione di qualcuno. E’ accaduto a pochi giorni fa, a Vieste, dove i carabinieri hanno arrestato un 45enne viestano, pregiudicato, ora associato al carcere di Foggia, a disposizione della magistratura.

La donna era in vacanza a Vieste per godersi il sole di fine estate e aveva deciso di andare a fare jogging in spiaggia al mattino presto. 71enne, tedesca, appassionata di sport e con la voglia di iniziare la giornata con un po’ di attività sportiva, si è trovata invece a dover ‘combattere’ con un pregiudicato viestano, che si era appostato in spiaggia di buon ora attendendo la sua ‘preda’.

La donna, dopo aver corso per qualche minuto, si era fermata in spiaggia e mentre stava facendo qualche esercizio fisico, è stata avvicinata alle spalle dall’uomo, che approfittando dell’assenza di altre persone in zona, si è posto dietro di lei. Una volta vicino, mentre si masturbava, l’ha spinta a terra, tentando con forza di spogliarla e proseguire nel proprio intento criminale.

Fortunatamente, il tentativo di resistenza della turista e le sue urla hanno attirato l’attenzione di una donna poco distante che subito ha dato l’allarme.

I carabinieri della tenenza di Vieste, assieme a quelli del  Reggimento Puglia di Bari, infatti, si sono messi immediatamente alla ricerca del malvivente e, nonostante il suo tentativo di camuffarsi, lo hanno rintracciato poco distante e lo hanno arrestato in flagranza di reato con l’accusa di violenza sessuale. L’arresto è stato convalidato ed è stata disposta la misura della custodia cautelare in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il "Fiasco" della campagna vaccinale, il caso Puglia nell'analisi del Financial Times: "Il 98% degli ultrasettantenni ancora senza dose"

Alimentazione

Proprietà e benefici delle fave

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento