Ladro in azione, cittadino lo vede e allerta la polizia: inseguito e arrestato (irregolare e con precedenti)

Gli agenti della polizia ferroviaria di Foggia hanno arrestato un marocchino senza fissa dimora. Aveva asportato delle batterie da un mezzo della ferrovia nei pressi della stazione

Foto di repertorio

Tentava di fuggire con le batterie asportate da un mezzo di lavoro delle Ferrovie nei pressi della stazione utilizzando per il trasporto della refurtiva un carrello della spesa, ma non aveva fatto i conti con la solerzia di un cittadino che aveva allertato la sala operativa della Questura di Foggia. 

Sul posto, gli agenti della polizia ferroviaria, hanno individuato alle prime luci dell'alba il ladro di origini marocchine e lo hanno arrestato.

Risultato senza fissa dimora con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, veniva arrestato per furto aggravato e condotto in carcere a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento