Ladro in azione, cittadino lo vede e allerta la polizia: inseguito e arrestato (irregolare e con precedenti)

Gli agenti della polizia ferroviaria di Foggia hanno arrestato un marocchino senza fissa dimora. Aveva asportato delle batterie da un mezzo della ferrovia nei pressi della stazione

Foto di repertorio

Tentava di fuggire con le batterie asportate da un mezzo di lavoro delle Ferrovie nei pressi della stazione utilizzando per il trasporto della refurtiva un carrello della spesa, ma non aveva fatto i conti con la solerzia di un cittadino che aveva allertato la sala operativa della Questura di Foggia. 

Sul posto, gli agenti della polizia ferroviaria, hanno individuato alle prime luci dell'alba il ladro di origini marocchine e lo hanno arrestato.

Risultato senza fissa dimora con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, veniva arrestato per furto aggravato e condotto in carcere a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento