rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca San Severo

Schiaffi e minacce di morte, donna si barrica in casa: polizia arresta uomo violento

Gli agenti della Polizia di Stato del locale commissariato hanno arrestato un pluripregiudicato locale, che ha opposto resistenza anche nei confronti degli agenti

Nel giorno di San Valentino gli agenti del commissariato di polizia di San Severo hanno arrestato M.E.A., sanseverese classe 1975, per i reati di minaccia, lesioni nei confronti della propria convivente e  violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

Intorno alle 19 il personale della volante del commissariato di San Severo, a seguito di segnalazione del 118, è intervenuta in una abitazione dove una donna aveva subito un’aggressione da parte del convivente. All’arrivo della volante ha iniziato ad inveire e minacciare gli agenti che, nel tentativo di calmarlo, sono stati oggetto di aggressione fisica.

L’intervento tempestivo ha permesso di ricostruire come la convivente del 43enne sia stata oggetto di aggressioni e lesioni e minacce di morte. La donna, approfittando della distrazione dell’uomo, uscito dall’abitazione per inveire anche nei confronti del personale del 118 intervenuto, è riuscita a barricarsi in casa. Ciò nonostante, M.E.A. ha provato a rientrare, scagliando pugni e calci contro la porta, danneggiandola, per poi desistere e allontanarsi.

I poliziotti hanno arrestato il malvivente, il quale, compiendo resistenza, li ha presi a calci nonostante fosse ammanettato. Successivamente è stato tradotto nella casa circondariale di Foggia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente.

L’elevata professionalità degli Agenti della Polizia di Stato ha permesso di scongiurare l’azione delittuosa e procedere all’arresto dell’uomo. Continua il costante impegno di tutta la Polizia di Stato nella lotta alla violenza di genere. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiaffi e minacce di morte, donna si barrica in casa: polizia arresta uomo violento

FoggiaToday è in caricamento