Cronaca San Severo

San Severo, polizia arresta pusher e poi sventa furto in un appartamento

Un 41enne continuava a spacciare nonostante si trovasse agli arresti domiciliari. La polizia sorprende quattro giovani topi d’appartamento in zona ‘Città Giardino’

Agenti delle Volanti di San Severo ieri pomeriggio hanno tratto in arresto Sergio Bucci, 41enne del posto già sottoposto agli arresti domiciliari, in quanto sulla soglia della propria abitazione, nonostante la misura cautelare, è stato sorpreso mentre cedeva due involucri di cocaina ed eroina ad un giovane assuntore. Sequestrata la dose e i 70 euro che il pusher aveva conservato in una delle tasche dei pantaloni. Bucci, su disposizione della Procura della Repubblica di Foggia, è stato associato alla casa circondariale di Foggia.

In tarda serata invece, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, sorprendevano quattro giovani ragazzi che con fare sospetto e guardingo confabulavano tra loro indicando la finestra di un appartamento nel quartiere ‘Città Giardino’, zona poco illuminata e spesso oggetto di furti. Accortisi della presenza delle forze di polizia, i quattro si davano a precipitosa fuga lanciando nel cortile un grosso cacciavite, recuperato in un secondo momento.

La pattuglia operante riusciva a bloccare la via di fuga e a fermarli. Nel marsupio di uno dei quattro rinvenivano uno spadino artigianale solitamente utilizzato dai ladri per forzare le serratura. P.N. classe 1991, C.E., R.M. ed R.V. tutti classe 1990, con precedenti specifici, sono stati denunciati all’Attività Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Severo, polizia arresta pusher e poi sventa furto in un appartamento

FoggiaToday è in caricamento